Ho fondato AFRICAN LOOMS nel 2001 per supportare gli amici e le amiche in Kenya a migliorare le loro condizioni di vita e come opportunità per me di continuare a vivere l’Africa.

AFRICAN LOOMS è una Onlus che opera in Kenya attraverso attività promozionali gestite in Italia.

È una Organizzazione etica, nata con l’obiettivo di produrre un miglioramento delle condizioni generali di vita delle persone africane partendo dalla fascia più svantaggiata: le donne e in particolare le ragazze madri.

Focus

Il focus è dare una mano alle persone ad auto-organizzarsi per andare oltre lo schema degli aiuti umanitari internazionali; a volte, passate le fasi di emergenza, gli aiuti rischiano di diventare motivo di dipendenza per le popolazioni che in questo modo non riescono mai ad acquisire fiducia nelle proprie capacità di auto aiutarsi.

Obiettivo

Dopo diversi anni di lavoro, attualmente le attività di AFRICAN LOOMS hanno un obiettivo prioritario: finanziare la formazione e gli strumenti necessari per un miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie, supportare la gestione e l’azione educativa permanente al fine di sviluppare le condizioni di benessere e agevolare percorsi di alfabetizzazione e crescita culturale.

Sono convinto che la strada migliore sia quella di fornire alle persone attualmente coinvolte, ma soprattutto alle generazioni future, gli strumenti della conoscenza attraverso lo studio e la formazione.

Per questo motivo AFRICAN LOOMS ha istituito un FONDO EDUCAZIONE che servirà a sostenere la crescita di bambini e bambine negli anni iniziali di vita e per il proseguimento scolastico, dalla scuola secondaria all’università, e aiuterà i ragazzi e le ragazze che decideranno di accettare la sfida dell’auto-consapevolezza e dell’auto-gestione.

IL NUOVO PROGETTO: “MWANAMKE TRAINING CENTER”

AFRICAN LOOMS lavora anche per restituire alle ragazze madri del Kenya la capacità di gestire la propria vita e quella dei loro bambini in modo autonomo, senza la costrizione di dover sempre ringraziare qualcuno.

Negli anni passati, insieme ad altri amici, ho creato condizioni di lavoro che permettessero loro di vivere il più possibile una vita decorosa; ora l’intenzione è di avviare un Progetto ancora più importante costruendo un Centro di accoglienza e formazione dove ospitare le ragazze e fornire loro le competenze per avviare in modo indipendente piccoli progetti imprenditoriali attraverso il meccanismo del micro credito.

La prima fase è focalizzata sulla raccolta dei fondi necessari e sulla pianificazione delle attività, in Italia e in Kenya dove il Progetto esecutivo verrà coordinato da due persone di fiducia che già da diversi anni collaborano con la Onlus.

Sono convinto che un contesto di pace e di giustizia si possa raggiungere solo costruendo le condizioni in cui le persone, a qualunque tipo di società o cultura appartengano, sentano di vivere in un mondo equo, dove le risorse economiche e le opportunità di sviluppo non siano gestite dai soliti pochi ma vi si possa accedere, invece, con la consapevolezza di un valore umano paritario.